Contenuto principale

Guida per i beneficiari alla realizzazione delle targhe e dei cartelli informativi sul sostegno FEASR

I beneficiari dei bandi sono tenuti, durante l’attuazione di un'operazione, a informare il pubblico sul sostegno ottenuto dal FEASR, nei seguenti modi:

  • per le operazioni con un contributo pubblico inferiore a 50.000 EUR i beneficiari devono fornire sul proprio sito web, ove questo esista, una breve descrizione dell’operazione, compresi finalità e risultati, ed evidenziare il sostegno finanziario ricevuto dall’Unione Europea. A tal fine, nella homepage del sito web di riferimento, va applicata un'immagine/banner o elemento grafico da creare sulla base del fac simile “immagine/banner web” (disponibile al fondo di questa pagina), e che dovrà rimandare/linkare ad una pagina web dedicata nella quale vanno inserite le informazioni contenute nel fac simile “poster/targa/cartello informativo/pagina web” (disponibile al fondo di questa pagina). Nel caso in cui il beneficiario non abbia un sito web, deve apporre un poste/targa/cartello che evidenzi il contributo ricevuto come nel fac simile “poster/targa/cartello informativo/pagina web” di dimesione A4.
  • per le operazioni con un contributo pubblico superiore a 50.000 EUR e minore di 500.000 EUR, i beneficiari devono affiggere un poster o una targa informativa (formato minimo A3) contenente informazioni sull’operazione e sul progetto, che evidenzi il sostegno finanziario dell’Unione Europea, in un luogo facilmente visibile al pubblico, come l’area d’ingresso di un edificio. Il poster o la targa deve essere costruita come da fac simile “poster/targa/cartello informativo/pagina web” (disponibile al fondo di questa pagina);
  • per le operazioni che consistano nel finanziamento di infrastrutture o di operazioni di costruzione per le quali il sostegno pubblico complessivo supera i 500.000 EUR, il beneficiario deve apporre, in un luogo facilmente visibile al pubblico, un cartellone temporaneo di dimensioni rilevanti (dim. Minime 60x100 cm). Entro tre mesi dal completamento di un’operazione, il beneficiario deve esporre una targa permanente o un cartellone pubblicitario di notevoli dimensioni, indicante il nome e il principale obiettivo dell’operazione e che metta in evidenza il sostegno finanziario dell’Unione (come da fac simile “poster/targa/cartello informativo/pagina web” disponibile al fondo di questa pagina), in un luogo facilmente visibile al pubblico.

Tali supporti dovranno essere mantenuti per tutta la durata di attuazione dell’operazione finanziata, compreso l’eventuale periodo di vincolo derivante dalla stabilità dell’operazione.

Fac-simile poster taghe/cartelli/banner web

 

I cartelloni, i poster, le targhe e i siti web devono recare i seguenti loghi che possono essere scaricati qui di seguito:

Consulta il "Vademecum degli obblighi di informazione e comunicazione" completo della Regione Piemonte.